_ap_ufes{"success":true,"siteUrl":"www.casadistile.it","urls":{"Home":"http://www.casadistile.it","Category":"http://www.casadistile.it/category/arredamento/","Archive":"http://www.casadistile.it/2017/04/","Post":"http://www.casadistile.it/case/case-atmosfera/fascino-vintage-degli-anni-70-montecarlo/","Page":"http://www.casadistile.it/testinterstitial/","Attachment":"http://www.casadistile.it/envira/appartamento-grace-by-humbert-poyet/attachment/pic_001/","Nav_menu_item":"http://www.casadistile.it/senza-categoria/7722/","Envira":"http://www.casadistile.it/envira/appartamento-grace-by-humbert-poyet/","Envira_album":"http://www.casadistile.it/envira_album/envira-dynamic-album/","Popup_theme":"http://www.casadistile.it/popup_theme/framed-border/","Bp-email":"http://www.casadistile.it/?post_type=bp-email&p=4720","Wpcf7_contact_form":"http://www.casadistile.it/?post_type=wpcf7_contact_form&p=4607","Wysijap":"http://www.casadistile.it/?wysijap=subscriptions"}}_ap_ufee

Idee per organizzare al meglio la lavanderia di casa

La lavanderia è spesso una zona della casa “trascurata”. Alla maggior parte delle persone, investire denaro e fatica nell’arredare quest’area sembra inutile. Tuttavia, avere una lavanderia funzionale e piacevole può contribuire a rendere le attività domestiche un pochino meno sgradevoli e  perciò abbiamo raccolto qualche idea progettuale che potete visionare per provare a rendere quest’area più attraente e funzionale!

1. Inserire una barra orizzontale per appendere i vestiti

Capita a tutti, soprattutto con capi delicati, di non poter utilizzare la centrifuga e di avere la necessità di lasciar gocciolare i vestiti. Per semplificare questa operazione, è bene dotare la lavanderia di una barra orizzontale posizionata possibilmente sopra una zona lavabo e dove tenere a disposizione una serie di grucce.

L'ispirazione da una lavanderia in una casa costruita da Mark Timothy, Inc con interni di design d'interni di Marc Michael e mobili di Superior Wood Products .

Designer: Mark Timothy, Inc con interni disegnati da Marc Michael e mobili di Superior Wood Products .

2. Scaffalature aperte per avere tutto a portata di mano

Grandi armadi chiusi sono utili per contenere e nascondere ma possono creare problemi quando, indaffarati, si è alla ricerca di qualcosa al loro interno. Usare scaffalature aperte consente di avere tutto ciò che di uso frequente a “portata di mano”. Inoltre, le mensole costituiscono un ulteriore spazio espositivo per esporre i nostri oggetti più belli di uso quotidiano trasformandoli in elementi decorativi.

Designer: Alex Findlater Ltd.

Designer: Alex Findlater Ltd.

3. Progettare gli spazi per lavatrice e asciugatrice

Realizzare armadi su misura che possano contenere gli elettrodomestici, non solo semplifica le operazioni di pulizia, ma consente di ottimizzare gli spazi, creando sopra la lavatrice e l’asciugatrice un piano d’appoggio molto utile nella fase di ripiegamento dei cambi.

4. Spazio per tutte le operazioni

La zona lavanderia deve essere il più possibile accessoriata e dotata di piani e dispense. Spesso capita di lavare i panni in un’area e poi essere costretti a piegarli in soggiorno o a stirarli in camera. Se abbiamo spazio sufficiente, cerchiamo di effettuare tutte queste operazioni in un unico punto altrimenti non faremo altro che “diffondere” disordine. Allora nella lavanderia non può mancare lo spazio per un top d’appoggio e per inserire un asse da stiro!

Designer Marsden Building & Remodeling .

5. Utilizzare i cestini per l’organizzazione

L’uso di cestini per organizzare gli oggetti è un’ottima idea in qualsiasi contento ma nella lavanderia lo è ancor di più: gli oggetti e i prodotti di uso frequente sono tanti e averli suddivisi con cestini dedicati contribuisce a dare l’idea di ordine e facilita le operazioni di ricerca.

Designer: Detail 9 Architects. Fotografia: Precon Living.

6. Un lavello è sempre utile

Avete figli che vanno all’asilo? Mariti che giocano a calcio? Allora vi sarà capitato di dover pretrattare i capi prima del lavaggio, lasciandoli spesso in ammollo. Utile, se non indispensabile, è dunque dotare questa zona di un lavello. Servirà per mettere in ammollo i panni oppure per fare la toielette al vostro animale domestico!

Fotografia: William MacCollum

7. Tanta luce e colori neutri

Fare il bucato richiede molto tempo e perciò rassegniamoci a dover trascorrere nella lavanderia molte ore. Dotarla di una buona illuminazione, qualora non fosse sufficiente quella naturale, e scegliere colori neutri con materiali naturali, contribuisce a creare uno spazio piacevole e rilassante, anche quando l’attività che stiamo svolgendo non è proprio la nostra preferita.

Designer: Teddy Edwards .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.