Quantcast
Ristrutturazione economica di un appartamento sovietico

Come può un piccolo e datato appartamento di circa 50 metri quadri nel centro di una città portuale, Klaipeda, della Lituania cambiare look e diventare con un budget non eccessivo funzionale e moderno? Non è troppo complicato, basta trovare la giusta ispirazione: seguire uno stile, cercare di modellare gli ambienti per renderli più vivibili, dare spazio alla fantasia per composizioni di arredo anche a basso costo e introdurre come al solito qualche pezzo di design che, da solo, abbellisce ed impreziosisce gli ambienti. Sono questi i principali segreti utilizzati dai designer di Ramunas Manika nel progetto di ristrutturazione dell’appartamento che presentiamo oggi.

Lo scopo era quello di creare un arredamento moderno, eliminando qualsiasi collegamento all’immagine tradizionale e datata dell’appartamento sovietico. Strutturalmente, si è operato ampliando la  camera da letto e il balcone a spese del servizio, mentre la zona soggiorno e sala da pranzo sono state fuse, per realizzare un unico ambiente più confortevole. La piccola cucina  è sopravvissuta, ma la superficie ridotta, sebben ben sfruttata con un elegante piano da lavoro appeso a parete, può essere utilizzata solo per la prima colazione e degli spuntini.

L’operazione di fusione ha riguardato pure il bagno e l’antibagno, per ottenere un’unica camera ed aumentare così la sensazione di spazio.  Il colore anche in questo caso ha giocato un ruolo fondamentale: i progettisti hanno optato per un’unica tonalità, il bianco latte: ” Le costruzioni sovietiche hanno dei layout  multi-room con altezze non eccessive, e solo con l’utilizzo di una tintura chiara  è possibile allargare visivamente lo spazio,” – spiega il designer Ramunas Manikas. Per aumentare ancora di più l’effetto volumizzante, sono state utilizzate delle tonalità chiare per le assi del pavimento.

Infine, si sono introdotti dettagli di design per rendere accattivante l’appartamento come i quadri del pittore Virginijaus Vining, il tavolo dell’azienda danese Hay,  le sedie  Vitra e il pouf “XO” di Francia.

Si sono ricavate varie nicchie, utili e esteticamente interessanti, utilizzando vari mobili assemblati  economici.

Questo appartamento è un  esempio di come con un budget non eccessivo si possa creare una soluzione abitativa accogliente e moderna.

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

Designer: Ramunas Manikas

 

©2019 Casa di Stile - Lasciati ispirare

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account