Quantcast
Soggiorno moderno total white: come arredarlo
Soggiorno moderno total whiteSoggiorno moderno total white

Il soggiorno moderno total white è una forma di arredo sempre più diffusa e apprezzata, soprattutto per via della possibilità di personalizzare gli ambienti, puntando su luminosità, ampiezza dello spazio e semplicità.

D’altronde gli interni bianchi consentono di rendere l’arredo moderno, regalando una sorta di “pausa visiva”. Re dei colori neutri, versatile e chic, il bianco è capace di valorizzare al meglio ogni ambiente. Puntare su questa tonalità è sempre una scelta vincente, non solo nelle abitazioni grandi, ma anche nelle case piccole.

Il bello di questo colore infatti sta nella sua capacità di ampliare e intensificare la luce, riflettendola. Un effetto ottico che rende più ampi gli spazi, dilatandoli.

I mobili per il soggiorno moderno total white

Soggiorno moderno total white

Grande protagonista, il divano è il primo pezzo d’arredo che va scelto per arredare il soggiorno moderno total white. La sua sola presenza consente di rendere più rilassante e intimo l’ambiente, donando eleganza e fascino.

I modelli fra cui scegliere sono davvero tantissimi. Un pezzo dal fascino intramontabile è senza dubbio il divano in pelle bianca, bellissimo e piacevole al tatto. Le linee sono praticamente infinite, dai modelli angolari a quelli a penisola, passando per quelli lineari, senza dimenticare un design più futuristico.

Accanto al divano non può mancare un tavolino. A dettare la sua linea sarà proprio il mobile più importante del soggiorno. Il tavolino ideale è quello basso e con un ripiano in vetro che dona eleganza. Per chi cerca un modello maggiormente minimal non può mancare un tavolino in metallo, con finiture oro oppure argento.

Come arredare al meglio un soggiorno moderno total white

Soggiorno moderno total white

I segreti per arredare al meglio un soggiorno moderno total white sono diversi e vanno tutti rispettati. La prima cosa da fare è far emergere al meglio i pezzi rilevanti. Il bianco d’altronde è la nuance della purezza, l’ideale per mettere in evidenza alcuni arredi particolari. Ad esempio un pouf oppure delle mensole, ma anche un tappeto o un quadro.

La seconda regola? Creare continuità! Per rendere l’ambiente ancora più moderno sarebbe preferibile non spezzare il colore, scegliendo, ad esempio, un pavimento bianco in resina. In alternativa si possono sfruttare degli elementi d’arredo come il divano, il lampadario oppure la libreria.

Un altro aspetto fondamentale è rappresentato dalla luce naturale. Se le tende sono ampie, ad esempio, andrebbero scelte delle tende bianche, lasciando che i raggi del sole possano entrare in casa e illuminare al meglio l’ambiente.

Se lo spazio è ampio sarebbe meglio creare una diffusione cromatica buona. Tinteggiate il soffitto e le pareti di bianco, creando una continuità e godendovi la suggestione. Brillante e chic, il total white è l’ideale per dare un’idea di magnetismo, questo perché l’occhio umano è attratto naturalmente alle fonti di luce che proprio il bianco riflette al meglio. Questa nuance va usata in tutta la stanza, ma soprattutto nei punti inaspettati come i mattoni che incorniciano un camino, ma anche le mensole, il tappeto o la libreria.

https://www.casadistile.it/arredamento/soggiorno-moderno-total-white-come-arredarlo/
[ajax_load_more post_type="post" posts_per_page="1" post_format="standard"]

©2022 Casa di Stile - Lasciati ispirare

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account