Quantcast
Come arredare un soggiorno shabby chic: le idee - Casa di stile
Soggiorno shabby country

Lo stile shabby chic è una delle tendenze più apprezzate in fatto di arredamento e, sebbene sia divenuto di moda già negli anni ’80, non sfigura mai. Tante sono le idee per portare in casa una ventata retrò e romantica: senza arrivare ad adottare questo stile per tutto l’appartamento, è possibile scegliere un angolo dove dare libero sfogo alla fantasia, magari addirittura con il fai-da-te. E l’ambiente migliore dove sperimentare con lo shabby chic è il soggiorno, il luogo in cui più si sente il calore della famiglia. Vediamo alcune ispirazioni da cui prendere spunto per arredare un soggiorno shabby chic.

Soggiorno shabby chic bianco

Soggiorno shabby chic bianco

Il colore per eccellenza nello shabby chic è senza dubbio il bianco, in tutte le sue tonalità. Meglio ancora se “sporco”, per creare un effetto invecchiato che è alla base di questo stile di arredamento. Per il soggiorno, è possibile scegliere una bella credenza retrò con ante dogate, grandi pomelli in legno ed elementi a vista, da riempire con porcellane vintage (anch’esse bianche o con delicati motivi floreali). Via libera anche a centrini all’uncinetto: tutto ciò che è fatto a mano acquista ancora più valore, in un contesto del genere.

Salotto shabby chic fai-da-te

Soggiorno shabby chic fai-da-te

A proposito di fai-da-te, con un po’ di manualità si può realizzare un intero soggiorno shabby chic con materiali di recupero, ottenendo un risultato strepitoso. Una vecchia libreria riportata al suo colore originale arreda in maniera perfetta l’angolo che divide la cucina dal salotto, mentre per sistemare la tv si può optare per un grosso tronco tagliato a metà, da appoggiare al muro lungo il “taglio”. Basta solamente aggiungervi un paio di mensole e dipingere il tutto di bianco. Vecchi bancali in legno grezzo vanno invece a creare il divano e il tavolino.

Soggiorno shabby provenzale

Soggiorno shabby provenzale

Lo shabby chic si mescola armoniosamente con lo stile provenzale, con cui ha molte caratteristiche in comune. A partire dai colori: c’è spazio soprattutto per il bianco e per le tonalità pastello, da abbinare con qualche dettaglio floreale per movimentare un po’ l’ambiente. Per quanto riguarda i materiali, si usano principalmente il legno (in particolar modo lasciandolo grezzo) e i tessuti, che hanno un ruolo fondamentale.

Soggiorno shabby chic country

Soggiorno shabby country

Il fascino del rustico è esaltato anche dallo stile country, che si fonde a meraviglia con lo shabby chic. È un mix, questo, che in soggiorno trova il suo massimo splendore. Dal country, questo ambiente eredita le linee semplici e pulite, l’uso del legno al naturale e alcuni piccoli dettagli dove si può notare un forte contrasto cromatico. Mentre lo shabby è evidente nelle fantasie floreali, nel prevalente utilizzo del bianco e nell’aria romantica che l’intera stanza sembra assumere. Il risultato è sorprendente.

Soggiorno shabby chic moderno

Soggiorno shabby chic moderno

Chi ha detto che shabby chic e moderno non possano convivere? Certo, si tratta di un delicato equilibrio che richiede anche qualche compromesso, ma l’atmosfera ne guadagna in fascino. Il colore principe è ancora il bianco, che si sposa benissimo con le tonalità calde del legno grezzo e del bambù lavorato. Al divano dalle linee più eleganti fa da contrasto complementi d’arredo riciclati o addirittura fai-da-te, come il tavolino da salotto.

https://www.casadistile.it/arredamento/soggiorno-shabby-chic-come-arredarlo/
[ajax_load_more post_type="post" posts_per_page="1" post_format="standard"]

©2022 Casa di Stile - Lasciati ispirare

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account