Quantcast
Cucina moderna: 5 tips per progettarla
cucina moderna

Progettare una cucina moderna non è affatto semplice come sembra. Per farlo nel modo giusto infatti è fondamentale prendere in considerazione alcuni fattori chiave. Limiti di tipo impiantistico, desideri legati al design che diventano impossibili e accostamenti che non sono come pensavamo: disegnare e immaginare la propria cucina moderna sono due cose completamente diverse. In questo caso è fondamentale procedere step by step e seguire alcuni consigli chiave per non sbagliare.

Analizza lo spazio

cucina moderna foto immagini

C’è chi sogna un’isola con fornelli al centro della stanza e chi una cappa gigante di ultima generazione, ma la verità è che, quando si progetta una cucina moderna, è importante fare i conti con la realtà. In questo caso analizzare con attenzione lo spazio a disposizione è d’obbligo per poterlo sfruttare al meglio. Se la cucina è grande ovviamente sarà tutto più semplice, ma se la cucina è piccola niente paura: esistono numerose combinazioni e soluzioni per guadagnare spazio, unendo bellezza e funzionalità.

Sfrutta la luce

Cucina

Linee pulite ed essenziali, materiali lucidi e di stile sono le caratteristiche base della cucina moderna. Per progettarla al meglio è fondamentale puntare tutto sulla luce, sia naturale che artificiale. Questo elemento infatti viene spesso ignorato, ma è essenziale. Per prima cosa è consigliabile sfruttare la luminosità della stanza stessa, facendo in modo che esalti spazi e volumi. Oltre a quella naturale riveste un ruolo chiave pure la luce artificiale che contribuirà a creare l’atmosfera giusta e un ambiente sofisticato. Faretti, lampade e luci interne ai mobili andranno scelte con cura e ancora prima della composizione.

Punta su una tipologia compositiva

cucina moderna foto

Le cucine moderne si suddividono in tre tipologie compositive principali. La cucina lineare è elegante e funzionale, poiché sfrutta al meglio la superficie della parete. Ha una disposizione essenziale e sobria con pensili ed elettrodomestici a incasso.

La cucina ad angolo è essenziale e dinamica al tempo stesso. Solitamente presenta una penisola, ossia un piano attaccato parzialmente al resto dell’arredo, utile per pasti veloci e abbellita con sgabelli e accessori.

Infine la cucina moderna con l’isola è la più scenografica. Presenta un piano staccato completamente dal resto della struttura. Vi si colloca di solito il lavello o il piano cottura, accompagnato da una cappa di design.

Non dimenticare la funzionalità

cucina moderna immagini

Quando si progetta una cucina moderna è importante non perdere di vista un fattore chiave: la funzionalità. Ciò significa scegliere delle proposte di design che siano però in linea con le esigenze di chi usa la cucina. Sul mercato infatti esistono numerose innovazioni, pratiche e intelligenti. Le colonne attrezzate, ad esempio, sono un’ottima soluzione per i piccoli elettrodomestici.

Cura i materiali

La bellezza e la funzionalità quando si progetta una cucina moderna si devono necessariamente sposare con materiali di qualità. Stiamo infatti parlando di un angolo della casa che verrà ampiamente usato, dunque soggetto a usura e deterioramento. Meglio perciò puntare su materiali idrorepellenti e che garantiscano delle basse emissioni di formaldeide, per preservare la salute e garantire durabilità.

https://www.casadistile.it/arredamento/cucina-moderna-tips-per-progettarla/
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

[ajax_load_more post_type="post" posts_per_page="1" post_format="standard"]

©2022 Casa di Stile - Lasciati ispirare

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account