Quantcast
Carta da parati, le idee più originali per arredare casa - Casa di stile
Carta da parati

Da sempre considerata antica e stantia, la carta da parati è prepotentemente tornata di moda da qualche anno, sia nelle sue versioni più vintage che in una veste rivisitata e assolutamente moderna. Si abbina praticamente con qualsiasi stile d’arredamento, riveste (e protegge) le pareti senza doversi preoccupare troppo della pittura, è molto più semplice da pulire e la puoi cambiare quando preferisci, senza chiamare l’imbianchino. Insomma, i vantaggi sono tantissimi. Vediamo alcune idee semplici e originali per arredare casa con la carta da parati.

Carta da parati ingresso

Carta da parati

La carta da parati sta bene in qualsiasi stanza, purché si scelga la fantasia giusta: le righe, ad esempio, sono perfette per aumentare visivamente le dimensioni, grazie ad un effetto ottico che sembra fare magie. Scegli righe orizzontali se vuoi rendere l’ambiente più ampio, mentre opta per quelle verticali se vuoi dare uno slancio verso l’alto. Nell’ingresso, questo tipo di carta da parati si armonizza bene con un arredamento dalle linee minimal.

Carta da parati soggiorno

Carta da parati

Fantasie che richiamano la natura sono perfette per ravvivare il soggiorno, ma senza esagerare. La carta da parati con deliziose foglie verdi ricopre una sola parete, mentre le altre rimangono di un colore neutro e molto chiaro (come il bianco). Per il resto dell’arredamento, via libera alle nuance pastello e all’uso del legno.

Carta da parati moderna

Carta da parati

Se pensi che la carta da parati sia adatta solamente ad un ambiente retrò, potrai rimanere sorpreso. Fantasie squadrate e colori originali come l’effetto marmo e l’oro si abbinano perfettamente con un arredamento moderno ed elegante, in un soggiorno molto luminoso che sembra uscire da una rivista.

Carta da parati vintage

Carta da parati

Naturalmente, chi vuole ricreare uno stile vintage non ha che l’imbarazzo della scelta. In questo caso, le fantasie floreali e i colori più cupi sembrano andare a nozze con la boiserie e un arredamento più classico, dalle linee molto semplici. Attenzione: quando si prediligono tonalità scure alle pareti, è fondamentale un’illuminazione (sia naturale che artificiale) molto curata.

Carta da parati sala da pranzo

Carta da parati

Fantasie geometriche come i rombi, alternati per colore e posizionamento, rendono la stanza immediatamente più vivace e allegra. In sala da pranzo, questo tipo di carta da parati è molto elegante e si abbina bene anche con uno stile shabby chic, che va molto di moda negli ultimi anni.

Carta da parati cucina

Carta da parati

Grazie all’impiego di materiali sempre più all’avanguardia, oggigiorno la carta da parati può essere utilizzata anche in cucina. O meglio, lungo la parete dove trovano spazio i fornelli e il lavello, ovvero quella più a rischio schizzi. Scegliendone una impermeabile e lavabile, non avrai alcun problema nel tenerla sempre pulita – anche dalle macchie più ostili. Se preferisci, come in questo caso, puoi sempre aggiungere un pannello di vetro per proteggere ulteriormente la carta, rendendola anche molto più luminosa.

Carta da parati camera da letto

Carta da parati

In camera da letto, la carta da parati offre una soluzione alternativa d’arredamento per chi non ama troppi fronzoli, come specchi o mensole. Posizionata sulla parete dove si trova il letto, rende inutile praticamente qualsiasi altro complemento. E sulla fantasia c’è ampia scelta: per chi cerca di creare un ambiente di design, non resta che abbinare la biancheria della camera alla carta da parati.

Carta da parati cameretta

Carta da parati

La stanza dove meglio si addice la carta da parati è sicuramente la cameretta dei bimbi. Proteggendo le pareti da improvvisi attacchi d’arte con pennarelli e tempere, regala inoltre un ambiente sereno e divertente. Come questa deliziosa carta color panna con pois dorati, che sta bene con qualsiasi tipo di arredamento (ed è assolutamente unisex).

Carta da parati colorata

Carta da parati

Quando i bimbi crescono, aumenta anche la loro voglia di divertimento. E cosa c’è di meglio di una camera coloratissima? Via libera dunque alla fantasia: animali, foreste rigogliose, cieli stellati e molto altro possono fare da sfondo alle loro avventure casalinghe. L’importante è scegliere insieme la carta da parati, così che anche i più piccini possano sentirsi coinvolti.

Carta da parati bagno

Carta da parati

Ebbene sì, la stessa carta da parati impermeabile utilizzata in cucina può trovare spazio persino in bagno. C’è addirittura chi la utilizza come rivestimento per la doccia, vista la sua resistenza, ma anche senza arrivare a questi estremi la si può impiegare per dare un tocco di colore alle pareti senza bisogno di utilizzare le piastrelle. Una scelta decisamente più economica e molto divertente.

https://www.casadistile.it/arredamento/carta-da-parati-10-idee-eleganti-originali/
[ajax_load_more post_type="post" posts_per_page="1" post_format="standard"]

©2022 Casa di Stile - Lasciati ispirare

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account