Quantcast
Pareti attrezzate soggiorno: come scegliere quella giusta
Pareti attrezzate soggiorno

Le pareti attrezzate soggiorno sono numerose e una più particolare dell’altra. Scegliere quella giusta non è affatto semplice. Le pareti attrezzate d’altronde sono fra i complementi d’arredo più importanti e moderni per il soggiorno. Consentono di mettere la funzionalità in primo piano senza però rinunciare all’estetica e alla massima personalizzazione.

Scegliere la parete attrezzata giusta permetterà di valorizzare in modo speciale gli ambienti e vivere al meglio il salotto sia nei momenti di grande convivialità fra le persone che durante gli attimi di relax. Scopriamo gli aspetti e gli elementi da prendere in considerazione nella scelta.

Pareti attrezzate soggiorno: come trovare quella giusta

Pareti attrezzate soggiorno foto

Il primissimo aspetto da tenere in considerazione quando si sceglie una parete attrezzata è la dimensione del living. Se i metri quadri a disposizione sono pochi sarà fondamentale evitare delle soluzioni troppo profonde. In questo caso sarà meglio includere mensole e giocare coi volumi, rendendo più funzionale tutto l’insieme.

In generale va rispettato e mantenuto lo stile generale dell’ambiente in cui si trova la parete attrezzata. Il senso del gusto e dell’estetica in questo caso è fondamentale. “L’uomo che non ha senso della casa  – diceva il celebre architetto Mario Paz, parlando degli interni . e che non si sente commuovere dall’armonia dei begli arredi è per me, come per Shakespeare, colui che è sprovvisto di senso musicale, nato per il tradimento, per gl’inganni, per le rapine. I moti del suo animo son foschi come la notte, i suoi appetiti neri come l’Erebo. Non fidarsi d’un uomo siffatto”.

Non va poi dimenticato dunque quello che è lo stile totale. Ad esempio, una parete attrezzata con la forma di quadro consentirà di rendere l’ambiente minimal e al tempo stesso originale, posizionando al suo interno la tv. Focus anche sui colori, fondamentali nelle pareti attrezzate e per regalare un tocco di unicità al living. Cromie contrastanti permetteranno di giocare con i volumi e sperimentare. Da questo punto di vista selezionare una palette di colori prima di iniziare potrebbe rivelarsi determinante per non sbagliare.

Pareti attrezzate soggiorno: i modelli

Sono tante le tipologie di pareti attrezzate per soggiorno disponibili sul mercato.

  • La parete attrezzata tipo quadro è una composizione sospesa con una forma rettangolare o quadrata. Va fissata al muro e ha un aspetto molto simile a una tela. Di solito il televisore si pone al centro, con intorno i vani per conservare libri oppure oggetti.
  • La parete attrezzata moderna invece si distingue per la sua essenzialità nei volumi e nelle linee con contrasti di cromie.
  • La parete attrezzata classica ha un design particolare: a pavimento, con ante a vetro, colori chiari e cristalleria integrata nella zona superiore.
  • La parete attrezzata modulare è costituita da diversi moduli, in materiali differenti e sommabili fra loro.
  • La parete attrezzata sospesa è l’ideale per donare un tocco di originalità all’ambiente, grazie a materiali particolari ed elementi di pregio.
  • La parete attrezzata black&white per un contrasto di colori strepitoso e di grande effetto.
https://www.casadistile.it/arredamento/pareti-attrezzate-soggiorno-come-scegliere-quella-giusta/
[ajax_load_more post_type="post" posts_per_page="1" post_format="standard"]

©2022 Casa di Stile - Lasciati ispirare

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account