Quantcast
Come scegliere il divano giusto per il soggiorno - Casa di stile

Il divano è, forse, l’elemento più importante per un buon soggiorno. Non solo a livello di comodità – chi vorrebbe possedere un divano scomodo, dopotutto? – ma anche estetico. Dopotutto si tratta di uno dei mobili più ingombranti, solitamente: occupa molto spazio e salta all’occhio immediatamente. Per questo è necessario scegliere con attenzione il divano giusto, a seconda del nostro soggiorno.

Le dimensioni

Le dimensioni del divano sono strettamente collegate alle dimensioni del soggiorno. Un divano ingombrante in una stanza di piccole dimensioni sarebbe solamente di intralcio, mentre un divano piccolo in una stanza di grandi dimensioni potrebbe stonare facilmente. Il tutto deve essere strettamente proporzionato alla grandezza del soggiorno, facendo attenzione sia a non creare disagio per eventuali movimenti, sia a scegliere un modello che consenta, se possibile, un posto almeno per ogni membro della famiglia. In caso di soggiorni particolarmente grandi, potreste prendere in considerazione l’idea di acquistare due divani piccoli invece di uno solo grande, ma questo, ovviamente, dovete deciderlo voi a seconda del resto dell’arredamento e della disposizione generale che desiderate dare al tutto.

Divano Oscar -  Design VITTORIO PRATO by  Valdichienti  -prezzo di listino: € 2.750 / € 3.000

Divano Oscar – Design VITTORIO PRATO by Valdichienti -prezzo di listino:
€ 2.750 / € 3.000

I materiali

Il materiale di cui sarà costituito il vostro divano è, invece, correlato soprattutto al budget che intendete spendere. Materiali pregiati vi porteranno, ovviamente, a spendere di più, mentre materiali un po’ più economici a spendere di meno. Inoltre, dovete prendere in considerazione l’uso che intendete fare del divano. Un divano per un salotto “di lusso” ovviamente potrà essere costituito di materiali ricchi come la seta o il velluto, splendidi da vedere ma che si usurano facilmente, proprio perché non pensato per l’utilizzo intenso.

Divano Azimut by  Modà  - Prezzo di listino: 5000 - 5.500 euro

Divano Azimut by Modà – Prezzo di listino: 5000 – 5.500 euro

In un salotto più semplice, invece, potrebbero andare benissimo materiali come la similpelle, economica, resistente e decisamente comoda, la microfibra, che tuttavia non tutti apprezzano, oppure l’alcantara, molto morbida e semplicissima da lavare.
Tenete conto anche, inoltre, se avete animali di grossa taglia o bambini in casa: in tal caso, forse dovreste prendere in considerazione materiali resistenti e semplici da pulire in caso di macchie.

Divano Steven by Doimo Salotti  in tessuto antimacchia Frida ed Emi di Doimo Salotti

Divano Steven by Doimo Salotti in tessuto antimacchia Frida ed Emi di Doimo Salotti

Le forme e i colori

Passiamo infine all’ultima parte della nostra guida. Dopo aver deciso le dimensioni e i materiali del divano, è ora di pensare alla forma e il colore.
La forma lineare è senza dubbio quella più utilizzata, che si adatta ad ogni esigenza e ad ogni salotto. Divani lineari di grandi dimensioni possono anche essere utilizzati, in caso di bisogno, per separare la zona living dalla zona cucina. Rientrano in questa categoria anche i divani componibili, certamente più versatili.

Divano Freestyle - Design Ferruccio Laviani  By Molteni & C - Prezzo di listino per modello in foto: 6.000-6500 euro

Divano Freestyle – Design Ferruccio Laviani By Molteni & C – Prezzo di listino per modello in foto: 6.000-6500 euro

La forma angolare è più adatta per i salotti di medie-grandi dimensioni, tuttavia bisogna tener conto del fatto che la seduta angolare, in molti modelli, non è particolarmente comoda.

Divano Alfred by  F.lli Longhi - Modello  componibile della collezione Loveluxe con penisola angolare, modulo centrale e due pouf in pelle - Prezzo di listino modello : 18.500 -19.000 euro

Divano Alfred by F.lli Longhi – Modello componibile della collezione Loveluxe con penisola angolare, modulo centrale e due pouf in pelle – Prezzo di listino modello : 18.500 -19.000 euro

Per quanto riguarda, invece, il colore (o i colori), potete decidere di basarvi sul colore delle pareti o del resto dell’arredamento, ma l’idea migliore sarebbe di scegliere un colore neutro, che possa adattarsi ad eventuali cambiamenti di stile del resto della stanza. Molto poco consigliato il bianco, che si macchia facilmente. Il nero, invece, può risultare molto elegante.
SLIM COMPOSIZIONE  BY VALENTINI LIVESPACE

Composizione Slim by VALENTINI LIVESPACE – Prezzo: 9000 euro

 

©2019 Casa di Stile - Lasciati ispirare

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account